Come fate a dire QUANTI sono Morti DA COVID-19?

COME FATE A DIRE QUANTI SONO MORTI DA COVID-19?
Chiedo, davvero se qualcuno sa, se può spiegarmi con dovizia e non per opinione personale.

Se qualcuno può mi corregga.
Morti per SIMI-INFLUENZALI risultano Morti COVID-19.
O come alcuni scrivono o riportano morti “DA” COVID-19.

Se avevamo 10.000 morti almeno all’anno per Batteri Resistenti, che aumentano durante i periodi influenzali a causa del fatto che in Italia vengono usati e prescritti antibiotici in modo indiscriminato.

Da dove ho preso questi dati?
Fonte: Centro Europeo per la Prevenzione ed il controllo delle Malattie, Agenzia dell’Unione Europea, Stoccolma, dato riportato dalla Direttrice dell’Agenzia: Andrea Ammon
Video: malati di farmaci
minuto: 22:27

GRIDO d’allarme lanciato da REPORT nel 2019:
• in Italia risultano esserci UN TERZO di tutte le morti per batteri resistenti in EUROPA.

Vedi immagine:

10.000 morti l’anno in ITALIA a causa di batteri resistenti agli antibiotici.

Il mignolo erano le morti in Italia, e la grafica l’ho fatta io a MARZO 2019 tenendo conto della proporzione matematica, per mostrare in modo VISIVO, quanta gente muore in ITALIA rispetto il resto dell’EUROPA. E non è un errore grafico, la proporzione è corretta.

Batteri resistenti rilevati nel 100% su un campione di supermercati nella carne e addirittura nell’insalata.

 

Ricapitoliamo fino a qui.

PRIMA DOMANDA

Durante le influenze stagionali aumentano le morti per batteri resistenti a causa dell’indebolimento del sistema immunitario e per l’uso e prescrizione di antibiotici?

SECONDA DOMANDA

Queste Morti rientrano tutte nella definizione:
SIMI-INFLUENZALI ??

 

Dato che:

nel rapporto dell’ISS (Istituto Superiore di Sanità)
qui: https://www.epicentro.iss.it/coronavirus/pdf/sars-cov-2-survey-rsa-rapporto-3.pdf

in caso di Morti, a pazienti ai quali non sono stati fatti tamponi,

se qualcuno può mi corregga anche su questo
i tamponi hanno di falsi positivi e falsi negativi,

Morti che avvengono nelle RSA
(Residenze Sanitarie Assistenziali)

DEFINIZIONE RSA
L’acronimo RSA significa Residenze Sanitarie Assistenziali.

Sono state introdotte in Italia a metà degli anni novanta, e si tratta di strutture non ospedaliere, a carattere sanitario, che ospitano per un periodo o a tempo indeterminato persone non autosufficienti, che possono essere assistite in casa e che hanno bisogno di specifiche cure da parte di più medici specialisti e di una articolata assistenza sanitaria.

Si distinguono dagli ospedali e dalle case di cura, rivolti ai pazienti sofferenti di una patologia acuta, e dalle case di riposo, che sono destinate agli anziani almeno parzialmente autosufficienti.

Cit. https://www.coopincontro.it/cosa-sono-le-rsa-orientarsi-fra-rsa-rssa-case-riposo/

 

QUINDI

dato che le morti rilevate nelle RSA,
• senza tampone
• catalogate come SIMI-INFLUENZALI
• sono 6,5 volte superiori (cioè il 650% in più)

Da dove viene fuori questo dato?
Vedi qui https://www.epicentro.iss.it/coronavirus/pdf/sars-cov-2-survey-rsa-rapporto-3.pdf pagina 11 di 31
2360 diviso 364 = 6,48

dato che le morti rilevate con tampone possono avere sia falsi positivi che negativi?

DOMANDO

Senza autopsie a tutti i morti:
COME FATE A DIRE QUANTI SONO MORTI DA COVID-19?

Avatar

Author: La Pillola Rossa

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *