Il Wifi 5G potrebbe essere il nuovo AMIANTO?
Mar25

Il Wifi 5G potrebbe essere il nuovo AMIANTO?

IlFattoquotidiano.it titola: 5G e aumento tumori, le ultime ricerche parlano chiaro: il pericolo esiste ed è fondato Pochi sanno che l’amianto fu usato per anni anche nelle costruzione delle pastiglie dei freni delle automobili. E quindi molto probabilmente lo abbiamo respirato tutti camminando in mezzo al traffico. Se i dati della sanità affermano che rispetto alla generazioni precedente il rischio di morte a causa di un tumore...

Read More
10.000 morti l’anno in ITALIA a causa di batteri resistenti agli antibiotici.
Mar17

10.000 morti l’anno in ITALIA a causa di batteri resistenti agli antibiotici.

IN SINTESI: Da un’inchiesta giornalistica realizzata dal programma televisivo della RAI, Presadiretta, emerge che ogni anno in Italia ci sono 10.000 morti  a causa di batteri resistenti agli antibiotici. “Luca sono tanti? Sono pochi?” Sono 7 Torri gemelle del World Trade Center che crollano ogni anno in ITALIA. Più di 3 attentati all’anno come quello dell’11 settembre. “OK, Ma gli altri stati come...

Read More

11.000 litri d’aria al giorno respiriamo. Ricordatevi questo dato.

Trieste 19 febbraio: Triesteprima.it scrive: Inquinamento, dalle 15 stop alle macchine in centro. Troppo smog in centro, dalle 15 stop alle macchine 11.000 litri d’aria al giorno respiriamo. Ricordatevi questo dato. Perché ci preoccupiamo dei 2 litri acqua comprandola in bottiglia, ci preoccupiamo del cibo magari comprando “bio” ma la salute vera passa prima attraverso gli 11.000 litri d’aria che respiriamo...

Read More

Etica e mangiare vegano, quando il titolo di un’articolo usa parole a caso.

“Perché non c’è nulla di etico nella vita di un vegano” è il titolo di questo articolo ovviamene provocatorio (per ottenere condivisioni virali) scritto con “parole a caso” (come usava dire una mia cara amica quando io usavo parole senza conoscerne bene il significato) perché il significato originale di “etico” è relativo alla consuetudine, all’abitudine. Quindi nel momento in cui una persona...

Read More
Come verificare se il pane che mangiamo contiene o no micotossine.
Ott17

Come verificare se il pane che mangiamo contiene o no micotossine.

Ho letto sul blog Zapping un semplice modo per verificare se il pane che mangiamo contiene o meno micotossine (spesso a causa di grani di origine canadese). “conservare in un luogo asciutto due o tre fettine di pane. Se, dopo cinque-sei giorni, il pane indurito è rimasto bianco, beh, ciò significa che la farina con la quale è stato prodotto non contiene micotossine. Se invece, dopo alcuni giorni, sulle fettine di pane compaiono...

Read More
Carlo Rubbia parla a Trieste di Energia
Lug24

Carlo Rubbia parla a Trieste di Energia

Carlo Rubbia parla a Trieste di Energia e ci fa capire molto di più di quanto la propaganda politica e industriale ci ha fatto sapere.

Read More