Test per verificare la Conoscenza Spaziale del proprio Cervello.
Ott31

Test per verificare la Conoscenza Spaziale del proprio Cervello.

Fonte Test: Esercizi per un Cervello Bilanciato, di Philip Carter e Ken Russell. A pagina 30 Test per la conoscenza spaziale. Per arrivare alla soluzione di questi test, si deve immaginare di ripiegare in forma di cubo lo sviluppo illustrato: Ad esempio: UNO dei cubi qui sotto NON Può essere ottenuto ripiegando tale sviluppo. Quale? Hai 6 minuti di tempo, altrimenti il test non viene considerato valido, non barare, perché ti serve per...

Read More
I miscredenti riflettono di più… se questi sono i miscredenti…
Ott29

I miscredenti riflettono di più… se questi sono i miscredenti…

Con questo pilolla rossa voglio aggiungere una informazione all’articolo “I miscredenti riflettono di più” di Massimo Piattelli Palmarini. Nell’articolo vengono riportate 3 domande di un test che avrebbe l’ardire di definire che i “miscredenti riflettono di più” dei non miscredenti. Considerandomi un miscredente, vorrei difendere la categoria da articoli di questo tipo e scaglio la prima...

Read More

Velocità di connessione Internet: Italia ultima in Europa.

Uno studio pubblicato all’inizio di quest’anno da Pando Networks rivela la velocità e l’affidabilità delle connessioni Internet in tutto il mondo, con alcuni risultati sorprendenti, e per quanto riguarda l’Italia, molto, molto, molto deludenti. Lo studio si basa su 27 milioni di download fatti da 20 milioni di computer in 224 paesi, da gennaio a giugno 2011, lo studio fornisce una panoramica completa su tutto...

Read More

Citazione Fake “Trattenere la rabbia è come bere del veleno e sperare che l’altra persona muoia”

Ieri leggo su internet questa citazione che mi è subito parsa un fake: “Trattenere la rabbia è come bere del veleno e sperare che l’altra persona muoia” Attribuita a Buddha. Non sono un esperto del buddismo, ma ho letto alcuni libri a riguardo e appena ho visto questa citazione le mie reazioni sono state: “Se è di Buddha mi da l’impressione che sia incompleta, anche perché il suo esatto contrario (cioè...

Read More

“Nomen Omen”, destino, e come liberarsene.

Nomen Omen è un modo di dire latino che, tradotto letteralmente, significa “il nome è un presagio”, “un nome un destino”, “il destino nel nome”, “di nome e di fatto” e deriva dalla credenza dei Romani, che nel nome della persona fosse indicato il suo destino (insomma una specie di superstizione). Tuttavia ci sono personaggi famosi che rientrano in questa categoria, come Larry Page, Bill...

Read More

Telepatia svelata, messaggio ingannevole, o palesazione di un illecito?

In italia sarebbe definito Mago, ma la definizione corretta in questo caso è Telepate. A Bruxelles accoglie persone in una tenda bianca, e rivela a loro cose personali che in teoria non dovrebbe sapere, come il nome del partner, il nome della loro scuola e informazioni ancora più segrete, come numero di conto bancario. Alla fine del video, lo psichico rivela i suoi segreti: è aiutato da hackers che raccolgono informazioni sui social...

Read More
Ecco cosa penso della televisione.
Ott11

Ecco cosa penso della televisione.

Oggi navigando su internet ho inciampato su questa striscia di Kalvin & Hobbs del disegnatore statunitense Bill Watterson, che sintetizza benissimo, in modo ironico, cosa penso della televisione. In modo analitico invece ti posso dire che la mia emancipazione dalla televisione è stata un po’ più lunga, ecco la storia.   Ormai non ho la televisione da almeno 6 anni: dal 2006. Il grande passo l’ho fatto quando ho preso...

Read More

Google a scuola? Colonialismo culturale.

Oggi leggo sulla rivista Focus un articolo relativo alla scuola ed a come sta cambiando, o potrebbe cambiare. Alcune innovazioni le trovo molto affascinanti, come il fatto di poter far studiare la lezione a casa e fare gli esercizi a scuola seguiti ed aiutati dall’insegnate. Tra le varie cose che ho letto ce n’era una a mio avviso molto preoccupante che era relativa a educare i bambini a come fare ricerche su Google. Per...

Read More

Uno stato senza benzina è possibile.

Mi sono chiesto spesso perché non esistesse uno stato con gli attributi che imponesse delle leggi sensate relativamente la costruzione e relativa immatricolazione delle automobili. Ad esempio su durante la Shell Ecomaraton auto categoria Urban realizzano record di 900 chilometri con 1 litro è possibile che uno stato prenda almeno in esame di non accettare di immatricolare automobili che fanno meno di 100 chilometri con 1 litro....

Read More