Vittime della Caccia 2011-2012

Le Vittime della Caccia Periodo 2011-2012 per mano di Cacciatori e durante la Caccia ammontano a 62 feriti e 10 morti, tra i cacciatori stessi, di cui 2 minori (bambini) uccisi, portati dal padre (accaduto in Veneto e Umbria).
Mentre le vittime per così dire “Civili”, cioè gente comune, ferita o uccisa per mano di Cacciatori e/o durante la Caccia, ammonta a 13 feriti e 1 morto.

Vittime della Caccia 2011-2012 Feriti Uccisi di cui Minorenni
Cacciatori 62 10 2 (bambini) uccisi portati dal padre (in Veneto e Umbria)
Civili (non cacciatori, gente comune vittime dei cacciatori) 13 1  –
Totali 75 11

La percentuale maggiore d’Età di chi ha provocato vittime:
da 60 anni in poi c’è un aumento percentuale.

Il cacciatore non smette di essere cacciatore quando mettere via l’arma. Ed è un disagio sociale per i vicini, perché sparano anche dai Balconi di casa!

Dati forniti da Daniela Caspirini (nel video qui sotto incorporato).
Presidente Associazione Vittime della Caccia

Chi detiene le armi prima o poi le usa!
[break]

Author: La Pillola Rossa

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *