Video sul Debito Eterno, un ripasso.

debito-impagabileUn ripasso per chi l’avesse già visto questo video, una rivelazione per chi non l’ha ancora visto. In estrema sintesi questo video cerca di dimostrare come l’INTERESSE che le banche chiedono sui prestiti, o meglio ancora, come non è matemtaticamente restituibile l’interesse che la banca centrale oggi chiede per stampare denaro, e prestarlo agli stati, come ad esempio fa la Banca centrale europea con l’Italia. Vi consiglio di vedere il video perché la realizzazione ha un che di poetico e merita vederlo anche solo per questo motivo.

Dopo aver visto questo video qualche anno fa, sapevo che questa semplificazione allegorica mancava di qualcosa, così ho tenuto le antenne alte finché non ho trovato la risposta, ed era comunque quella che mi immaginavo. E la scrivo qui, giusto per dare la risposta a chi si porrà la mia stessa domanda, ovvero:

l’interesse può in qualche modo essere bilanciato dalla crescita demografica e dall’aumento di ore di lavoro/uomo e dalla creazione di valore attraverso i servizi digitali?

La risposta è No.

E l’ho avuta da una persona che aveva la posizione, la matematica e la statistica necessaria per darmela. E’ NO perché chi controlla l’interesse e la creazione di valuta non lo fa con senso umanitario, lo fa per esercitare un preciso e immenso potere.

Quando scopri questo capisci che è il nostro Matrix.

Cosa fare?

Un paio di considerazioni: come ci ricorda molto bene il filosofo Slavoj Žižek [vedi Note 1 e 2]

l’imposizione delle regole democratiche è un atto violento esercitato da uno Stato che sopprime, soffoca le minoranze contrarie, attraverso i propri strumenti di potere, legislativo, esecutivo, e giudiziario.

La seconda considerazione riporto un dato storico,

i paesi mussulmani ortodossi vietano l’interesse bancario, ed i prestiti possono essere fatti solo se uno usa quei soldi per assumere personale.

A questo punto mi domande se è l’integralismo ha l’antidoto attraverso l’intolleranza e la violenza necessaria per rispondere e neutralizzare la violenza della Bancocrazia/Finanzocrazia.

 

Note:

1.  Slavoj Žižek descrive molto bene questo nel suo libro “Benvenuti in tempi interessanti”.
2. La Ž si pronuncia sJ con un pezzettino di s di rosa e J di John, il segno sopra la Z, cioè il doppio accento si chiama stréščica (pronuncia: S-t-r-e-sc-ci-z-a)

Author: La Pillola Rossa

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *