Terrorismo, mandanti, false flag.

I mandanti degli attentati terroristici in genere non sono degli idioti. Quelli che li eseguono spesso invece lo sono. Quindi i mandanti si sono crudeli ma non sono idioti, ed i loro atti quasi sempre servono per avere una data reazione. Quasi mai gli attentati sono solo punitivi.

Il terrorismo politico, vedi Brigate Rosse, faceva attentati a componenti strategici delle istituzioni e si poneva l’obiettivo di trattare con lo Stato. Probabilmente furono manovrati da servizi segreti esteri (inglesi, francesi eccetera) 

Il terrorismo mafioso faceva attentati a componenti strategici delle istituzioni e si poneva l’obiettivo quella che poi è emersa come la trattativa Stato-Mafia.

Il terrorismo made in USA fa fuori i leader degli Stati che non si adeguano alle loro politiche commerciali e di sfruttamento delle loro risorse (spesso petrolio, vedi Venezuela e Sud America) ed appoggia e arma e addestra taglia gole pur di arrivare ai propri obiettivi economici e di controllo del territorio.

Il terrorismo di questo tipo a cosa mira? A mio avviso a cambiare la percezione su certi argomenti dell’opinione pubblica e pertanto a spostare voti. A modificare elementi dell’agenda politica. Se fosse così i reali mandanti potrebbero non essere così ovvi. Non escluderei che possa essere un false flag 

NOTA BENE: Rispetto a questo ultimo video, non sono d’accordo con tutti i contenuti presenti in esso altrimenti vengo subito ettichettato come “complottista”, la parte del video interessante è legata ai False Flag ammessi dal elementi delle istituzioni. Quindi quando ci troviamo davanti ad un attentato non possiamo escludere a che possa essere anche un False Flag.

Author: La Pillola Rossa

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *