Placebo, omeopatia, massa oscura.

omeopatiaSpesso uomini di scienza si esprimono contro l’omeopatia. E potrebbe anche essere comprensibile, tranne le caso in cui considerassimo l’omeopatia non per quello che viene proposta quanto come effetto placebo. In tal caso a mio avviso sorge un problema etico piuttosto che scientifico.  Dove il problema etico riguarda la convenienza o meno di palesare l’effetto placebo a quei soggetti e casi nei quali l’effetto aiuta il sistema immunitario, ed evita comportamenti depressivi.

Detto questo …

… personalmente penso che gli uomini di scienza dovrebbero occuparsi del fatto che il 96% della massa nell’universo, che le teorie accettate ne prevedono l’esistenza, sfugge a qualsiasi loro tentativo di rilevarla, invece di perdere tempo con l’effetto placebo, che in questo momento ha una rilevanza statistica in percentuale superiore al 4% della massa rilevata.

Author: La Pillola Rossa

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *