Perché quando chiediamo un mutuo le Banche hanno il coltello dalla parte del manico.

Quando chiediamo un mutuo alle Banche ci rendiamo conto che le Banche hanno il coltello (potere) dalla parte del manico. Quello che non notiamo è che esercitano il loro potere al di fuori delle regole democratiche ovvero di ridistribuzione del potere attraverso il voto a suffragio universale.

A tal riguardo faccio sempre notare che i poteri dello stato vengono sempre descritti essere 3 invece di 4, manca sempre il quarto il potere, il più importante, quello valutario, senza il quale gli altri 3 poteri non hanno nessun valore. Perché senza il potere valutario (di emettere valuta corrente e di espandere la base valutaria) non solo nessuno pagherebbe gli stipendi di chi esercita gli altri 3 poteri, ma di fatto non ci sarebbero le risorse necessarie per qualsiasi politica di investimento.

Nel momento in cui il 4 potere, quello valutario non sta al di sotto delle regole democratiche e non è sotto il diretto controllo dello Stato, lo Stato, di fatto senza portafoglio, diventa ricattabile, quindi SERVO della Banca che emette valuta ed esercita il potere valutario.

L’impunità di questi signori che agivano al di sopra della legge inoltre li portava a fare indisturbatamente queste affermazioni “Datemi il controllo di emettere valuta e non mi interessa chi fa le leggi. (Cit. Rothshild)”

Author: l-p

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *