Moscovici e le sue bugie.

Stavo controllando se su Facebook ci fosse la pagina di Moscovici, per scrivergli il mio dissenso riguardo alle bugie che impunemente sta diffondendo attraverso i media. Quale bugia? Vedi immagine sotto. Così ho trovato la pagina facebook e con mio meravigliato divertimento mi sono accorto di essere arrivato tardi. Molti italiani lo avevano già sbuggiardato e gli hanno scritto in malo modo dentro i commenti nella pagina. Moscovici, se comunichi sui massmedia bugie nei confronti degli Italiani e dell’Italia, il Social ti sbugiarda subito. Capisco perché vorreste censurare la rete, perché non sapete né ascoltare né gestire il dissenso. E il dissenso non va distorto come pensate di fare attraverso la contro comunicazione e mettendo 5milioni di euro a disposizione della vostra propaganda. E la stessa cosa una volta accadeva nelle piazze quando i bugiardi mettevano fuori la faccia. Ora accade nei social. E’ solo un po’ più veloce. 

Faccio notare che la regola del 3% non è scritta in nessun testo scientifico di Economia è una regola imposta arbitrariamente dalla commissione europea. E chi controlla gli arbitri? E se gli arbitri o controllori diffondono bugie turbando i mercati non rispondono a nessuno di questo? Impunità totale?

Author: La Pillola Rossa

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *