La guida autonoma potrebbe far diventare fuori legge guidare l’auto in futuro? Io penso di si.

9 Morti e 682 Feriti AL GIORNO IN ITALIA, tieni a mente questo dato e capirai perché una delle previsioni più sensate che ho sentito sull’intelligenza artificiale usata nei sistemi di GUIDA AUTONOMA e che potrebbe far diventare in un prossimo futuro fuorilegge guidare l’auto. Per chi è abituato a masticare statistica questa intuizione potrebbe sembrare addirittura ovvia. Perché le successive ingegnerizzazioni renderanno i veicoli a Guida Autonoma migliaia di volte più sicuri e precisi della guida umana, rispettando tra l’altro scrupolosamente il codice della strada e riducendo i morti e feriti a causa degli incidenti stradali in modo per i più inimmaginabile. Chiaro è che una cosa del genere non accade dall’oggi al domani, ma per successivi passi.

Ecco 2 passi che potrebbero portarci in quella direzione:

  1.  (fonte: quattroruote.it) “Dopo anni di test sulla guida autonoma, gli esperti della Waymo hanno deciso di non affidare in nessun caso il controllo dell’auto a un guidatore umano. L’azienda di Google controllata dalla Alphabet avrebbe infatti scoperto come i passeggeri delle auto a guida autonoma tendano a fare massimo affidamento sull’intelligenza artificiale, distraendosi o, in alcuni casi, persino addormentandosi. Ciò non permetterebbe la reattività necessaria nel riprendere improvvisamente il controllo del veicolo, rendendo tale manovra ancor più pericolosa.”

  2.  (fonte: quattroruote.it) “Il Parlamento Europeo ha approvato la proposta di rendere obbligatori i sistemi di guida assistita su tutte le nuove auto.”

La sicurezza sarà giustamente usata dalla politica in futuro per inibire la guida alle persone (vedi dati istat)

(fonte: Istat) “L’Istat pubblica un’infografica contenente i dati sulle vittime per tipologia di utente della strada e sulle circostanze di incidente.
Nel 2016 si sono verificati in Italia 175.791 incidenti stradali con lesioni a persone che hanno provocato 3.283 vittime (morti entro il 30° giorno) e 249.175 feriti.”

 

Author: l-p

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *