Crisi, causa la globalizzazione e la Cina, sono risposte di distrazione di massa.

mappa_cinaQuello che voglio evidenziare è che la Cina c’è sempre stata, la stanno usando come strumento di distrazione di massa. Chi? La spiegazione è un po’ lunga, per quello vi consiglio di seguire il blog dell’economista Claudio Bagnai goofynomics.blogspot.it, che a mio avviso è a tratti quando non ci si incazza per la comprensione di ciò che accade è pure divertente. Solo che serve prendersi il tempo per leggerlo, e comprendo che il tempo può non esserci.

Spiegazione Corta (ci provo) …

la nostra crisi, NOSTRA perché il mondo NON è in crisi, moltissimi Stati sono in crescita, alcuni in forte crescita, quindi la crisi NON è una situazione strutturale mondiale, che sia chiaro fin da subito questo. Pertanto la nostra crisi NON è causata dalla globalizzazione e dalla Cina, elementi in comune con altri Stati che sono in crescita o forte crescita. Punto. La nostra crisi è causata dal cambio fisso, e non è una novità era già successo, anzi lo avevano già voluto, o meglio ci avevano già provato al tempo dello SME/ECU. Cosa intendo per cambio fisso? L’Euro. Siccome non gli è andata bene fino in fondo con lo SME/ECU, si sono inventati l’EUROmostro,  ovvero una Valuta Corrente che lega con la camicia di forza (il cambio fisso), economie differenti. Quindi il cambio fisso è l’unica Valuta Corrente: Euro. Chiaro fino a qui?

Occhio, non è il Luca Pilolli di turno a raccontarvi la storiella, vi riporto quando i più importanti economisti ci stanno dicendo da anni. Ho detto economisti, non politici.

Il bello, o brutto, è che sono cose che abbiamo già provato, vissuto in passato con altri nomi (SME/ECU). Ma evidentemente abbiamo o la memoria corta o la sindrome di Superman.

Nota: La sindrome di Superman, è quella che basta togliere un paio d’occhiali a Clark Kent, vestirlo con delle mutante rosse sopra una calzamaglia blue ed un mantello, chiamarlo in un altro modo “Superman” e nessuno è capace di riconosce che è la stessa persona di prima!

Perché ho detto EUROmostro? La mostruosità è che questa Valuta Corrente, l’EURO non è legata a politiche fiscali comuni, pertanto toglietevi dalla testa “l’Euro è come il Dollaro”, non è così, negli Stati Uniti hanno in comune il debito e le politiche fiscali, in EUROmacelleria questa cosa ovviamente non l’hanno voluta, ogni Stato ha il suo debito e le proprie politiche fiscali più o meno truccate (vedi caso della Germania). Con l’EUROmostro cioè con questo tasso fisso mascherato, l’Italia non può posizionare la propria economia sul mercato internazionale, perché questa è legata (ripeto come una camicia di forza, quindi per pazzi) alle altre economie, non è libera di fluttuare nei cambi di contrattazione del libero mercato internazionale. Cioè questo elemento è il contrario di libertà in economia. E questo è il primo problema.

Il secondo problema è: con l’EUROmostro la libera circolazione di capitali all’interno dell’EuroZona è usata scientemente (chi ha molti soldi non è né stupido, né ignorante) come strumento di predazione finanziaria. Perché?

Perché se non lo sapevi i veri ricchi in tempo di crisi sanno che diventano RE, ZAR, IMPERATORI, (tra l’altro questo è un vecchissimo detto tra chi mastica di economia). Perché?
Perché in tempo di crisi chi ha liquidità, compra a pochissimo: Banche, Industrie, immobili, cose che in tempo di crescita e/o Boom economico, non sarebbero state in vendita e se fossero state in vendita sarebbero costate moltissimo.

Quindi in tempo di crisi la forbice tra poveri e ricchi aumenta, i ricchi diventano sempre più ricchi i poveri sempre più poveri e i predatori sono i Ricchi di liquidità, ed i predati i ricchi di beni e servizi. I poveracci sono nel mezzo stritolati. In questo caso, non tanto i poveri che erano già poveri, quando la classe media, cioè la borghesia.

La prova di questo ce l’abbiamo nel video dove Borghi riporta le parole di Agnelli e altri riportate nella stampa nel periodo ECU/SME. Qui il link del video al minuto secondo dove lo dice

Noi per uscire dalla NOSTRA crisi, che ci hanno imposto, dovremmo uscire dall’EURO, cioè leggi bene, “slegarci dal tasso di cambio fisso con le altre economie che hanno un andamento diverso dal nostro” e riposizionarci, che nel caso specifico vuol dire tornare ad avere una moneta sovrana e posizionarla sul mercato rispetto le altre valute correnti.

Quando vi spiegano che non è possibile che questo porterebbe alla iper inflazione perchè tornare ad una valuta sovrana come la Lira o qualcosa del genere vorrebbe dire svalutare del 30 o 50% vi stanno mentendo, ci avevano già mentito con l’ECU che era la stessa cosa sotto altro nome.

Attenzione perché quando sono stati smascherati e sbuggiardati la prima volta, i falsi e bugiardi, hanno iniziato a dire il contrario di quello che dicevano prima. Lo puoi vedere nel video integrale che ti riporto qui sotto:

In realtà se l’Italia torna alla propria valuta sovrana e si riposiziona, quelle che paventano come Svalutazione, invece da precedenti storici documentati ha avuto un effetto di ripresa e di Boom economico (perché al contadin non far sapere quanto buono è il formaggio con le pere, siamo alle solite).

Allora pur di mantenere la crisi hanno fatto carne da macello della domanda interna, dicendo che questo avrebbe reso l’Italia più competitiva sul mercato internazionale. Perché in questo modo possono depredare anche il mercato del lavoro. Ricordo che l’Italia ha il 97% tra Micro imprese con meno di 7 dipendenti e quando Monti confessa che ha volutamente distrutto la domanda interna (vedi questo video) ha fatto un atto gravissimo, potrei dire criminale.

Quindi nota che pur di mantenere l’Italia e l’economia italiana in crisi i politici non eletti come Monti, Letta, Renzi, stanno distruggendo il ceto medio, e ripeto,

non VOLENDO (perché hanno volutamente fatto in modo di non potere)
svalutare l’economia Italiana (cioè riposizionarla correttamente sul mercato internazionale)
perchè è unita artificialmente con altre economie attraverso la valuta EURO (cioè una camicia di forza in economia, repetita iuvant, così questa cosa magari ci entra in testa a tutti e la smettiamo di ripetere gli slogan di distrazione di massa che ci propinano i pennivendoli)
hanno volutamente (ripeto per mantenere la crisi)
svalutato il costo del lavoro (perché svalutare la propria valuta corrente per chi ha il 97% di micro imprese ed ha una economia basata sull’export di lavorati di qualità è un bene, perché avendo un forte mercato interno non ne risente come è già successo con l’ECU, vedi Video che ti ho messo sopra di Borghi)

Chi vuole beneficiare della crisi vi dice che svalutare è un disastro, e lo hanno già fatto 2 volte, tra l’altro le stesse identiche persone. Quindi credo sia un atto criminale perché lo avevano già tentato con l’ECU/SME sempre Mario Monti e Draghi, e credo sia criminale perché nella costituzione ogni cessione di sovranità, compresa la sovranità monetaria se non è fatta dal popolo è costituzionalmente dovrebbe essere ritenuto un atto di alto tradimento. Inoltre la cessione di sovranità non può essere fatta attraverso trattati internazionali, i trattati internazionali nel diritto non hanno maggiore forza della Costituzione.

Infatti al di sotto delle leggi costituzionali si pongono i trattati internazionali e gli atti normativi comunitari (vedrai che a tal proposito viene citato a sproposito l’articolo 11 della costituzione italiana)”
Detto tutto questo questo la Cina non è causa della crisi, la causa della crisi fu l’ECU/SME prima e oggi l’EURO. (prove tecniche di predazione finanziaria)
Se non credi che questa cosa sia fatta dai poteri forti in modo cosciente (oltre le prove che ti ho già portato)

ti invito a seguire il blog di Bagnai e di leggere questo libro ANSCHLUSS l’annessione.

Author: La Pillola Rossa

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *