Auto più veloce del mondo al Nurburgring è elettrica ed è Cinese. Ragioniamoci su. (E cosa c’entra questo con i vaccini).

Gli ha dato ben 19 secondi in pratica l’ha stracciata di brutto.
Così ora i Cinesi sono primi nelle auto elettriche più veloci al mondo, oltre ad essere i primi nelle manipolazioni genetiche e presto con la quantità di laureati in ingegneria, scienziati e ricerche e pubblicazioni scientifiche che sfornano si prenderanno molti altri primati. Sarà forse perché uno dei detti cinesi più importanti è:

Se vuoi 1 anno di prosperità fai crescere il grano
se vuoi 10 anni di prosperità fai crescere gli alberi
se vuoi 100 anni di prosperità fai crescere le persone.

Mentre da noi hanno pure tolto la filosofia dalla scuola dell’obbligo facendo regredire le generazioni che sono cresciute senza, di almeno 2000 o più anni a livello di pensiero critico libero ed indipendente. E la riprova di questo ce l’ho ogni giorno quando leggo su facebook persone che scrivono cose del tipo “chi sei tu per parlare di un dato argomento” frase che dimostra come sia inconcepibile che una persona possa formulare un pensiero libero, critico ed indipendente.

Reintrodurre filosofia, ma sopratutto filosofia della scienza, far leggere filosofi moderni come Karl Popper, Nassim Nicholas Taleb, Gregory Bateson creerebbe una popolazione che distruggerebbe in un secondo le argomentazioni fallaci della Lorenzin di Gentiloni, di Mattarella relativamente ai vaccini.

Ed invece, quanti vedrò silenti, che piegheranno la testa, tireranno sul la manica della maglietta del proprio figlioletto o figlioletta e gli faranno iniettare vaccini o inutili ma soprattutto tutti attualmente inquinati, come dimostrato, questa volta si scientificamente, dal dott. Montanari.

E lo faranno perché è obbligatorio per legge. E noi come radici culturali deriviamo dai romani e dalla romana chiesa, per i quali il significato di VERITÀ era quanto affermato per legge (mentre per i greci che hanno sviluppato la filosofia era quanto SVELATO, togliere il velo per vedere chiaramente).

E relativamente alle leggi ingiuste e Governi ingiusti ricordo le parole della mia vicina qui a Capodistria, 80enne, partigiana. Una donna che ha vissuto la guerra. Fisico e di gambe robuste che da ragazza le hanno salvato la vita, camminando per chilometri scalza nella neve, per scappare dai Fascisti italiani (e questo mi addolora) che le uccisero la madre. Le stesse gambe forti le sono state utili per portare cibo ai partigiani, nelle colline e in montagna, con il rischio di essere scoperta e rimetterci la vita.
Ma ha qualcosa di più forte delle gambe, i suoi pensieri. Ancora lucidi, semplici, e chiari, con i quali ha risposto così alla sua nipote, nipote che dovrebbe essere nel pieno della sua forza, pensiero e giovinezza.
Le ha detto più o meno queste parole:

“se quelli che stanno al governo non fanno né il volere né il bene del popolo, se non hai modo di difenderti diversamente, tiragli delle pietre.

La nipote alche ha chiesto,

“..e se in mezzo c’è la polizia?”

E lei ha risposto

“Se la polizia difende la gente sbagliata, tira pietre anche a loro.”

Ogni generazione deve abbracciare qualche battaglia, qualche lotta, credo che la nostra debba difendere almeno i propri figli e quindi:

esigere vaccini realizzati scientificamente con il metodo in “doppio cieco” cosa che attualmente non viene fatta (pertanto la veridicità scientifica dei vaccini non esiste allo stato attuale delle cose);

esigere che quando ci propongono PANZANE come “l’immunità del gregge” si citino le fonti scientifiche perché come affermato dal dott. Montanari “ho cercato indietro fino a 40 anni di pubblicazioni scientifiche e non ho trovato nessuna prova scientifica relativa all’immunità del gregge”, quindi risulta essere un mero concetto di Marketing che le case farmaceutiche ci hanno infilato nel cervello con una astuta propaganda;

esigere che i vaccini, come insegnano all’università, siano puliti e che non ci siano inquinanti dentro, mentre come provato da Montanari al microscopio elettronico, tutti quelli esaminati dal 2000 ad oggi sono risultati inquinati da metalli pesanti, l’unico pulito è stato un vaccino per gatti (ma è mai possibile che i gatti abbiamo un vaccino fatto come dovrebbe essere fatto mentre per noi uomini, donne, e bambini no?).

Dopo queste informazioni, se aveste fatto filosofia, e filosofia della scienza e maturato un briciolo di pensiero critico, quel braccino di vostro figlio non lo scoprite, e non ci fate infilare un cavolo di ago con un vaccino fatto alla male! Fatto malamente per il solo vantaggio economico di una SpA. E questa cosa mi ricorda tanto il problema della “maledizione del cemento (fatto male) che fa crollare case e viadotti“, il tutto per mero profitto.

Sono arrabbiato, sono arrabbiato perché hanno tolto filosofia dalla scuola dell’obbligo e mi ritrovo a dover fare questa battaglia, perché è soprattutto una battaglia di cultura.

Fonti di quanto asserito:

Affermazioni del dott. Montanari

Immunità di gregge (che non esistono prove scientifiche)

Cinesi primi nelle manipolazioni genetiche.

Approfondimenti:

Conferenza stampa della Codacons sui sui documenti AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco)

Vaccini Pro e Vaccini Contro, gli UNIVERSALI non esistono, la VARIANZA è la soluzione.

Perché ho usato il post del record dell’auto elettrica per parlare ancora di Vaccini? Perché probabilmente non avresti mai letto e ragionato su tutto questo se non ti avessi incuriosito con questo post, vero?

Author: l-p

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *